Blog spia

Qual è l'angolo di visione dell'occhio umano?

angulo vision ojo humano

Qual è l'angolo di visuale di una persona?

Molti dei nostri utenti ci chiedono cos'è un angolo di visione? Quando parliamo di angoli di visione, generalmente ci riferiamo all'angolo che copriamo con la nostra vista orizzontalmente, dove l'occhio umano può raggiungere una visione di oltre 180º.

Sia gli esseri umani che la maggior parte degli animali hanno due occhi con i quali otteniamo con entrambi quella che viene chiamata visione binoculare. Con ciascun occhio indipendentemente possiamo vedere circa 150º-160º, ma usiamo entrambi gli occhi per ottenere un campo visivo maggiore che può arrivare fino a 180º.

Con l'aiuto della visione che ogni occhio ci fornisce, il nostro cervello trasforma entrambe le immagini creando un'unica immagine più chiara e nitida, che è quella che viene chiamata visione binoculare, un'area in cui la visione separata di ciascun occhio si sovrappone, ottenendo un'unica immagine. migliorata, nota come visione tridimensionale.

Al di fuori del raggio di questa visione congiunta, avremmo la visione periferica che vedremmo con l'occhio destro e la visione periferica che ci fornirebbe l'occhio sinistro, che è ciò che porta ad un aumento dell'angolo di visione che gli esseri umani vedono come un'intera.

Questa visione periferica è meno chiara, ma è molto utile in attività come la guida, dove questa visione laterale è molto necessaria per avvisarci di qualsiasi incidente sulla strada, come essere in grado di vedere i veicoli che ci stanno sorpassando, ad esempio .

Ci sono animali che possono avere un angolo di visione di circa 270º o più, come le aquile, e questo è dovuto alla posizione dei loro occhi, alla distanza tra loro e alla distribuzione sul viso. Maggiore è l'angolo di visione di una specie, minore sarà la visione binoculare (la zona di visione comune dei due occhi) e viceversa.

Effetto tunnel a seconda dell'angolo di visione

Quando guidiamo un'auto, il nostro angolo di visione frontale binoculare si riduce all'aumentare della velocità del veicolo, è quello che è noto come effetto tunnel . Questo effetto significa che avendo una visione centrale ridotta all'aumentare della velocità dell'auto, perdiamo dettagli durante la guida come pedoni che possono avvicinarsi di lato, semafori o qualsiasi segnale stradale.

L'ideale sarebbe avere un angolo di visione aerea con il quale si possa vedere tutto. Per questo motivo ci sono dei limiti di velocità, che alleggeriranno i difetti della nostra visione a seconda delle aree in cui guidiamo.

Questa visione umana naturale degli esseri viventi è stata anche trasferita meccanicamente alle videocamere e alle fotocamere, con le quali sono stati ottenuti grandi angoli di visione, che è quello che spesso cerchiamo quando registriamo a seconda della situazione per non perdere alcun dettaglio. .

In questo modo abbiamo telecamere come la mini videocamera HD 160º e la videocamera HD 24h che hanno un angolo di visione di 160º e la mini videocamera QQ5 che ha un angolo di visione di 170º.

Indubbiamente, hai una vasta gamma di telecamere con le quali registrerai praticamente ciò che i tuoi occhi possono vedere, ma l'ampio angolo di queste telecamere renderà il campo visivo registrato completamente chiaro, poiché negli esseri umani la nostra visione periferica è piuttosto sfocata.

È molto raro trovare telecamere spia che superano un angolo di visione superiore a 180 gradi. Ci sono quelli che possono ruotare, anche quelli che possiamo gestire con il nostro cellulare che può raggiungere, grazie alla sua rotazione orizzontale, un angolo anche di 240 gradi.

È il caso dell'altoparlante con una telecamera spia dotata di un obiettivo che può essere ruotato tramite un'applicazione sul nostro cellulare.

Chiedici e ti informeremo sulla telecamera più adatta all'angolo di visione che desideri registrare.