Blog spia

Puoi registrare su strade pubbliche in Spagna?

grabar en la via publica

Sì, puoi registrare su strade pubbliche in Spagna purché sia ​​fatto nel rispetto del diritto alla privacy delle persone e senza interrompere il traffico o la quiete pubblica.

È importante tenere presente che, sebbene la strada pubblica sia uno spazio pubblico, le persone hanno il diritto di proteggere la propria privacy e di non essere registrate senza il proprio consenso. Se si desidera registrare in pubblico, è consigliabile ottenere il consenso delle persone che compaiono nella registrazione e tenere conto di eventuali leggi o regolamenti locali applicabili.

Non sarai in grado di installare telecamere di sicurezza su strade pubbliche, solo le forze e i corpi di sicurezza dello Stato possono installare telecamere di sorveglianza su strade pubbliche.

In luoghi privati ​​come le banche, possono sempre registrare nell'area interna che è di dominio privato. Come in ogni azienda, sia per proteggere i clienti che per controllare i lavoratori.

Molti lavoratori mettono in dubbio l'installazione di queste videocamere, adducendo il loro diritto alla privacy, tuttavia, dobbiamo indicare che è totalmente legale registrare video, purché queste telecamere non siano installate nei bagni o negli spogliatoi.

Avvisi da registrare in strada

Registrare una persona senza il suo consenso è reato?

Nel caso in cui queste telecamere siano installate, è necessario che le persone e/o i dipendenti ne siano avvisati. Allo stesso modo, abbiamo l'obbligo di avvertire i clienti e gli utenti che vengono registrati.

Parliamo solo ed esclusivamente di INSTALLAZIONE DI TELECAMERE, poiché se puoi registrare su strade pubbliche senza installarle, questo è totalmente legale, infatti solitamente lo facciamo con i nostri dispositivi mobili senza alcun problema.

È segnalabile quando una persona ti registra senza il tuo consenso?

Sì, registrare qualcuno senza il suo consenso può essere considerato un reato in alcuni casi ed è quindi denunciabile.

In Spagna, la registrazione di immagini o suoni di una persona senza il suo consenso può essere considerata un reato penale se effettuata per scopi illegali o per utilizzarli in modo improprio. Inoltre, anche la registrazione di immagini o suoni di una persona in spazi privati, come una casa o un veicolo, può essere considerata un reato se effettuata senza il consenso della persona.

È importante notare che registrare qualcuno senza il suo consenso può danneggiare la sua reputazione e il diritto alla privacy, quindi è importante rispettare sempre il diritto delle persone di decidere se essere registrate o meno. Se sei stato registrato senza il tuo consenso e ritieni che sia stato commesso un reato, puoi denunciarlo alle autorità competenti.

Potresti registrare qualcuno per strada e poi caricarlo su Internet?

È qualcosa di tremendamente comune, sei per strada a registrare i tuoi parenti e da dietro arriva la strana persona che attraversa e viene registrata senza il loro consenso.

Carichi quel video su YouTube e lo rendi visibile a milioni di persone, cosa succede in questo caso? La persona che appare nelle immagini può segnalarmi se non ha firmato il proprio consenso?

Con la legge in mano, ci vorrebbe il consenso firmato di quella persona, ma, poi, tutte le persone che appaiono nei telegiornali, ad esempio, che si vedono nelle immagini di cronaca (non mi riferisco ai giornalisti), potrebbero denunciare perché sono apparsi in tv e non hanno firmato niente?

In generale, le persone che appaiono nelle immagini dei notiziari non devono firmare nulla per apparire in televisione. Questo perché la libertà di espressione e il diritto all'informazione sono diritti fondamentali che includono il diritto dei media di riferire su eventi di interesse pubblico e di mostrare immagini di persone che sono presenti a tali eventi.

Tuttavia, ci sono alcune limitazioni a questa libertà. Ad esempio, le persone hanno diritto al rispetto della loro vita privata e dignità, ei media non possono mostrare immagini o informazioni che violino ingiustificatamente tali diritti.

Esistono anche leggi che tutelano la proprietà intellettuale e che possono limitare l'uso delle immagini senza il consenso delle persone che vi compaiono.

In ogni caso, se una persona si sente turbata perché è apparsa in un'immagine di cronaca e ritiene che i suoi diritti siano stati violati, può sporgere denuncia alle autorità competenti in modo che possa valutare se vi sia stato un qualche tipo di violazione.

Un'opzione che può essere considerata è che le persone che non vogliono apparire offuschino la loro immagine ed è così che le immagini ci serviranno, ma cosa succede nelle immagini dal vivo?

Molte situazioni con risposte diverse

Ecco alcune situazioni che potrebbero verificarsi in modo da poter registrare per strada:

  1. Girare un documentario o un reportage giornalistico
  2. Registrare un video per i social network o per un canale YouTube
  3. Registrazione di un evento pubblico, come un concerto o una dimostrazione
  4. Scattare fotografie o video per scopi turistici o ricreativi
  5. Condurre un'intervista di strada per un documento di ricerca o un progetto universitario
  6. Scattare immagini per uso commerciale, ad esempio per pubblicità o campagne pubblicitarie
  7. Dare seguito a notizie o fatti di pubblico interesse
  8. Registrazione di un intervento di emergenza o di una situazione pericolosa su strade pubbliche
  9. Scattare fotografie o video per scopi artistici o espressione personale.

Ci sono molte diverse situazioni di registrazione in luoghi pubblici o privati ​​per strada, quindi, ti consigliamo che piuttosto che cercare su internet, se hai un caso particolare, riferiscilo direttamente a un avvocato specializzato e lui ti darà un vero e proprio rispondi e sul tuo caso specifico e non su qualcosa che è molto simile al tuo caso ma ha delle sfumature. Il concetto di poter registrare o meno è sicuramente diverso a causa di alcune semplici sfumature.