gps per cani

Con l'avanzare della società, i nostri amici cani non fanno eccezione, motivo per cui la tecnologia GPS (Global Positioning System) può essere un ottimo alleato per rintracciare i nostri animali domestici.

gps per cani

Ed è che il GPS per cani funziona come un dispositivo di sicurezza per questi importanti membri della famiglia, poiché questo sistema consente di tenere sotto costante sorveglianza un animale domestico cattivo o distratto che potrebbe perdersi.

I GPS per cani sono facili da usare

Adattare questo tipo di localizzatore al tuo animale domestico è relativamente semplice, poiché devi solo posizionarlo sul collare del cane e il gioco è fatto, oltre a verificare che sia acceso e funzioni correttamente.

Questi GPS per cani hanno le dimensioni di una piccola carta, con loro puoi tracciare la posizione dell'animale smarrito.

Come funziona il gps per cani?

Esistono diversi modelli di GPS per cani che funzionano in modo simile: un ricevitore sul collare dell'animale emette dei segnali dove il proprietario riceve un avviso se il cane (o il gatto) esce dal perimetro di sicurezza.

Anche chiamando o inviando sms al dispositivo, ottenendo così la sua posizione esatta, compreso l'indirizzo. Oltre a seguire l'attività dell'animale in tempo reale.

Essendo attaccati al collare del cane, pesano pochi milligrammi, e si caratterizzano anche per essere impermeabili. Usano batterie e generano un segnale entro un raggio da 91 a 800 metri.

Da quando si usa il gps per cani?

È importante sapere che questi dispositivi mobili con GPS esistono da alcuni anni, ma erano piuttosto grandi e super costosi, quindi sono stati utilizzati da un piccolo gruppo. Tuttavia, questo è cambiato e questi localizzatori sono ora di dimensioni ragionevoli e controllati da un'app su uno smartphone.

Elementi da tenere in considerazione prima di acquistare un GPS per cani:

Questi dispositivi possono essere un ottimo investimento se fai attività all'aria aperta con il tuo animale domestico e lui non è al guinzaglio, visto che rischia di perdersi in una di quelle tante avventure.

Anche se l'animale vive in una grande proprietà, sia essa una fattoria o un agriturismo dove l'animale si sposta da un luogo all'altro senza una costante sorveglianza, il GPS per cani potrebbe essere utile anche per un'eventuale fuga verso altri orizzonti.

In questo caso, il cane dovrebbe cambiare comportamento per eliminare questa tendenza a scappare perché potrebbe perdersi o essere rubato.

Dovresti anche tenere conto delle dimensioni del cane e della sua capacità di sostenere il peso di questo dispositivo sul collo e alla fine vedere se ne ha davvero bisogno.

Tieni presente che alcuni collari sono comodi, altri un po' più pesanti e magari fastidiosi per l'animale.

Dovresti anche tenere conto della durata delle batterie e se è impermeabile o meno.

Quanto pensi di spendere? Ovviamente tutto dipende dal modello del dispositivo e dalle caratteristiche che ti si addicono.

Vantaggi del dispositivo di localizzazione GPS per cani

Vediamo quali sono i vantaggi di questi dispositivi per gli animali domestici?

  • Il tuo animale domestico può trovarsi ovunque, 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno.
  • Il dispositivo è in grado di localizzarlo in tempo reale, capendo che l'animale non sta fermo.
  • A differenza del chip, non è necessario inserirlo sotto la pelle dell'animale.
  • Conoscere la storia della posizione dell'animale nei giorni e nelle ore passate.
  • Puoi essere avvisato via SMS o e-mail quando l'animale supera i limiti geografici che hai definito o quando entra in aree vietate.

Svantaggi del dispositivo GPS per cani

Anche il GPS per cani ha i suoi svantaggi, ad esempio:

  • Di solito sono più costosi di un microchip e possono richiedere un pagamento mensile per il loro utilizzo.
  • Se il cane fugge in un luogo remoto, l'efficacia di questi dispositivi potrebbe risentirne, poiché potrebbe esserci una scarsa copertura telefonica o una connessione Internet limitata.
  • Inoltre, il collare o il dispositivo possono staccarsi dal collo dell'animale e perdersi se non sono installati correttamente.

GPS e microchip insieme

Nonostante questo dispositivo abbia i suoi pro e contro, è importante sapere che questo sistema satellitare può funzionare anche in abbinamento al microchip per una maggiore efficacia.

Una delle soluzioni per trovare quel bambino "smarrito" o rubato è utilizzare entrambe le tecnologie insieme:

L'utilizzo del GPS per i cani e l'identificazione del microchip in caso di smarrimento di un animale domestico può aiutare molto nella ricerca dell'animale.

Il microchip sottocutaneo ti aiuterà a verificare che l'animale ti appartenga in qualsiasi scenario teorico in caso di dubbio se il cane ti appartiene.

Va chiarito che il GPS e il microchip svolgono funzioni totalmente diverse, il GPS serve per rintracciare l'animale smarrito e il microchip per la sua corretta identificazione. Ecco perché lavorano insieme in modo così efficace.